TEST Allergie alimentari e respiratorie

L’allergia è la più comune malattia immunitaria, caratterizzata da una reazione infiammatoria verso agenti innocui per la maggior parte delle persone, detti allergeni. Si stima che in Italia circa il 25% della popolazione compresa tra i 18 ed i 44 anni soffra di rinite allergica e che in generale oltre il 20% della popolazione soffra di allergia. I metodi di indagine sono due:

  • in vivo, come il prick test (o il prick by prick, solitamente usato per le allergie alimentari) ed il patch test, in cui il soggetto viene messo a contatto diretto con gli antigeni sospetti;
  • in vitro, in cui il sangue (o il siero) del paziente viene prelevato e messo a reagire con gli antigeni su una micropiastra.

I test monouso allergie alimentari ed i test monouso allergie respiratorie  consentono di individuare non solo i soggetti allergici, ma anche quelli at​opici, cioè soggetti che risultano positivi alle analisi pur non avendo sintomi e che presentano una predisposizione a sviluppare un'allergia nella loro vita.

Visualizzazione di 4 risultati

Filtro»